Benvenuti sulla pagina del sito « What’s up, Switzerland ». Questo progetto viene finanziato dal FNS. Non ha fini commerciali e non è affiliato in nessun modo a WhatsApp o a Facebook.

Il progetto : informazioni

  • Budget: CHF 1'597'904 (SNSF, Sinergia: CRSII1_160714)
  • Direzione del progetto: Elisabeth Stark (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  • Università implicate:
  • Durata del progetto: 36 mesi (01/01/2016 – 31/12/2018)
  • Domande di ricerca:
    1. Come sono strutturati i messaggi WhatsApp in Svizzera? Che cosa è cambiato tra i messaggi WhatsApp e i messaggi SMS e perché ( soprattutto riguardo le strutture linguistiche, le « immagini » in senso largo, l’ortografia, lo stile, il carattere individuale rispetto all’adeguamento all’interlocutore)?
    2. Cosa dicono / fanno gli utenti individuali e i media a proposito della comunicazione WhatsApp rispetto alle domande formulate nella domanda 1?
  • • Il progetto WhatsApp è suddiviso in quattro sottoprogetti:
    • Gli aspetti linguistici di Whatsapp: le perifrasi verbali e l’omissione degli argomenti verbali
    • Gli aspetti « visuali» di WhatsApp : gli emojis, gli aspetti grafici
    • Gli aspetti legati all’individualità in Whatsapp
    • I discorsi culturali e i significati sociali della comunicazione mobile

Sintesi del progetto.

 

 

Come citare il progetto


Se volete citare il progetto o il corpus, siete pregati di applicare il seguente stile di citazione:

Citazione del progetto:

  • Progetto principale: Stark, Elisabeth (2016-2018). SNSF progetto  "What’s up, Switzerland?" (Sinergia: CRSII1_160714). Università di Zurigo. www.whatsup-switzerland.ch.
  • Sottoprogetto A: Stark, Elisabeth; Natale, Silvia (2016-2018). Sottoprogetto A  "Language(s) of WhatsApp: Verbal Periphrases and Argument Drop" del  progetto FNS  "What’s up, Switzerland?" (Sinergia: CRSII1_160714). Università di Zurigo e di Berna. www.whatsup-switzerland.ch.
  • Sottoprogetto B: Dürscheid, Christa; Diémoz, Federica (2016-2018). Sottoprogetto B "Language Design in WhatsApp: Icono/Graphy" del  progetto FNS  "What’s up, Switzerland?" (Sinergia: CRSII1_160714). Università di Zurigo e di Neuchâtel. www.whatsup-switzerland.ch.
  • Sottoprogetto C: Siebenhaar, Beat (2016-2018). Sottoprogetto C "Individuals in WhatsApp" del  progetto FNS  "What’s up, Switzerland?" (Sinergia: CRSII1_160714). Università di Leipzig e di Zurigo. www.whatsup-switzerland.ch
  • Sottoprogetto D: Thurlow, Crispin (2016-2018). Sottoprogetto D "The Cultural Discourses and Social Meanings of Mobile Communication" del  progetto FNS  "What’s up, Switzerland?" (Sinergia: CRSII1_160714). Università di Berna e di Zurigo. www.whatsup-switzerland.ch

Citazione del corpus:

  • Stark, Elisabeth; Ueberwasser, Simone; Göhring, Anne (2014-). Corpus "What’s up, Switzerland?". Università di Zurich. www.whatsup-switzerland.ch.

 

Sondaggi

Partecipate ai nostri sondaggi sull'ortografia e sull’uso di emojis in WhatsApp. Le inchieste hanno notevolmente attirato l'attenzione dei media. Grazie infinite!

 

Ultima pubblicazione 

Ueberwasser, Simone/Stark, Elisabeth (2017). What’s up, Switzerland? A corpus-based research project in a multilingual country. Linguistik online  84/5, 105-126.

 

Relazioni

UZH

Bern

NE

UZH