Benvenuti sulla pagina del sito « What’s up, Switzerland ». Questo progetto viene finanziato dal FNS. Non ha fini commerciali e non è affiliato in nessun modo a WhatsApp o a Facebook.

Il progetto : informazioni

  • Budget: CHF 1'597'904 (SNSF, Sinergia: CRSII1_160714)
  • Direzione del progetto: Elisabeth Stark (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  • Università implicate:
  • Durata del progetto: 36 mesi (01/01/2016 – 31/12/2018)
  • Domande di ricerca:
    1. Come sono strutturati i messaggi WhatsApp in Svizzera? Che cosa è cambiato tra i messaggi WhatsApp e i messaggi SMS e perché ( soprattutto riguardo le strutture linguistiche, le « immagini » in senso largo, l’ortografia, lo stile, il carattere individuale rispetto all’adeguamento all’interlocutore)?
    2. Cosa dicono / fanno gli utenti individuali e i media a proposito della comunicazione WhatsApp rispetto alle domande formulate nella domanda 1?
  • • Il progetto WhatsApp è suddiviso in quattro sottoprogetti:
    • Gli aspetti linguistici di Whatsapp: le perifrasi verbali e l’omissione degli argomenti verbali
    • Gli aspetti « visuali» di WhatsApp : gli emojis, gli aspetti grafici
    • Gli aspetti legati all’individualità in Whatsapp
    • I discorsi culturali e i significati sociali della comunicazione mobile

Sintesi del progetto.

 

In January 2018, the sub-projects A and C will thost the conference “Patterns of repetition in language use” in Leipzig. More...

 

In November 2017, the sub-project B and D will host the first international conference to focus specifically on visual communication in/about new media.

ViNM

More ...

 

Ultima pubblicazione 

Ueberwaser, Simone/Stark, Elisabeth (2017). What's up, Switzerland? Language, individuals and ideologies in mobile messaging. Babylonica 2/2017, 110, 64-65.

 

Conferenze

  • 19/07/2017: Samuel Felder: Stylistic Variation as a Means for Identity Construction in WhatsApp Interactions. 15th International Pragmatics Conference, Belfast.
  • 21/7/2017: Etienne Morel and Cécile Petitjean: "Hahaha": How and why to produce laughter in WhatsApp conversations. 15th International Pragmatics Conference, Belfast.
  • 27/7/2017: Christa Dürscheid/Christina Siever: On the Relation of Writing and Images in Digital Communication. AILA, Rio de Janeiro.
  • 10/10/2017: Franziska Stuntebeck: Subject versus object clitic drop in non-standard writing (WhatsApp chats). XXXV Romanistentag. Universität Zürich.
  • 18/10/2017: Vanessa Jaroski: Beyond Borders: Recursivity and Remediation in the Representation of Digital Communication. Language in the Media, Capetown.
  • 15/11/2017: Christina Siever: Sagt ein Emoji mehr als tausend Worte? Kinder-Universität Zürich.
  • 06/01/2018: Franziska Stuntebeck: “moi Ø m’en fou” – topic drop in Swiss WhatsApp messages. A cross-linguistic study on French and Italian. MLA 2018, New York City.
UZH

Bern

NE

UZH